Perché gli uomini bisogna sceglierli come si fa con i cani

Ieri sera, tra un prosecco e una ribolla, sulle tanto chic quanto scomode sedie del Chiosco di Piazza Mentana, mentre con un occhio guardavo la mia interlocutrice e con l’altro controllavo che quello stronzo del Ludo non facesse la sua apparizione tra le vaschette di noccioline e i taglieri di tartine come ogni giovedì, ecco […]